Home Windows File Tif : Cosa sono e come aprirli

File Tif : Cosa sono e come aprirli

File Tif Cosa sono e come aprirli

I file tif o Tagged Image File Format sono particolari formati utilizzati nelle immagini ad alta risoluzione e qualità di proprietà Adobe. Essi infatti permettono di mentenere la qualità originale dell’immagine senza perdita di dati e mantenendo quindi i colori originali.

Questo particolare formato di immagini viene oggi spesso utilizzato nelle immagini ottenute tramite scansione da parte di scanner e stampanti particolari per cercare di essere più fedeli possibili alla realtà. In alcuni casi è possibile sfruttare le proprietà del tif per unire ad esempio più pagine di un fax, utilizzando la caratteristica del multipagina di questo formato. In un’ unica immagine quindi avrete più immagini fuse.

Se da un lato la qualità è alta avrete lo svantaggio che le immagini tif sono decisamente pesanti e se rapportate ad un file di immagine compresso come jpeg, possono pesare fino a 100 volte di più. Vediamo alcuni esempi per capire che questi formati immagine vanno necessariamente convertiti per essere utilizzati nel web.

Risoluzione e peso Tif iniziale : 2000 x 970 , 16 MB -> In jpg 0,7 Mb = 23 volte più pesante rispetto alla stessa immagine compressa
Risoluzione e peso Tif iniziale : 4000 x 2100 , 67 MB -> In jpg 2 Mb = 33,5 volte più pesante rispetto alla stessa immagine compressa

Calcoli alla mano è evidente che anche tenendole in un hard disk occupano davvero tantissimo spazio. Da qui nasce l’esigenza di comprimerle per rinunciare a una parte di dettagli che l’occhio umano non riesce a cogliere a favore del risparmio di dimensione del file.

File Tif : Come si aprono

I file tif su ambiente Windows vengono aperti mediante il visualizzatore di immagini che riconosce il formato e lo aprirà come una normalissima immagine. Nel caso aveste problemi provate a leggere l’help ufficiale Microsoft

Convertire tif a jpg/jpeg

Per convertire un tif in jpg collegatevi nel sito qua sotto
Vai al sito

Caricate l’immagine mediante l’apposito tasto e scegliete il formato di uscita. Non ci sarà solo jpeg ma tantissimi altri. Fatto questo al termine della conversione avrete il nuovo file compresso.

Facile vero?

 

Punteggio : 4 / 5 con 67 voti totali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *