Home Internet Magnet link cos’è e come si apre

Magnet link cos’è e come si apre

Se spesso cercate di scaricare i file torrent vi sarete imbattuti almeno una volta in una famosa sigla : Magnet link. Se frequentate i migliori siti torrent vi sarà capitato di vedere innanzitutto un icona a forma di calamita che ne contraddistingue la funzionalità accanto al download di un torrent.

Collegandoci in un sito che permette di scaricare torrent (ad esempio nello scaricamento di ubuntu 8.04) sarà situato in questa posizione e nei siti l’icona di una calamita rossa sarà la medesima

Magnet link cos'è e come si apre

I Magnet Link : come funzionano

Prima di cliccare su quel pulsante vi dobbiamo fare una doverosa premessa. Se non disponete di un client torrent per scaricare i torrent (leggete la nostra guida che elenca i migliori programmi p2p ) nulla accadrà. Quindi assicuratevi prima di aver installato un client a scelta tra uTorrent, Azurues, qBittorrent o qualsiasi altro vogliate.

Normalmente per il download del torrent, si avvierà una finestra che vi chiederà di salvare con nome il vostro file. Successivamente al termine del download tornerete nella stessa cartella e avvierete il torrent che richiamerà il vostro client. Però se dovete ripetere questa operazione svariate volte, finirete per riempirvi il computer di svariati file inutili, una volta aggiunti al client.

Da qui la comodità assoluta del magnet link. Infatti senza scaricare assolutamente nulla, verrà aggiunto istantaneamente alla coda dei vostri download. Esattamente come se aveste fatto l’operazione manuale di scaricarlo sul pc, lanciarlo e cancellarlo. Comodo vero?

Inoltre l’altro vantaggio riguarda principalmente la sua distribuzione. Anche se il tracker (ovvero la fonte che ospita il file) non è più raggiungibile, mediante il magnet sarete agganciati quanto meno ai seeder e leecher che condividono parti di file nella rete. In poche parole il vantaggio è che quindi anche senza server attivo, riuscirete a scaricare il tutto tramite gli utenti.

Magnet Link : Condivisione

Se siete interessati anche a condividere facilmente i torrent con i vostri amici e conosenti allora questo è un modo rapidissimo che non necessità di condividere fisicamente niente. Prendiamo nel caso del file di prima il suo magnet link e analizziamolo insieme. Per ottenerlo cliccate con il tasto destro sopra l’icona della calamita di un torrent e fate copia. A questo punto se lo incollate otterrete una cosa simile a questa :

magnet:?xt=urn:btih:7a8269d1801b203f96eefbd68cbcd68056f8cc84&dn=ubuntu-8.04-desktop-i386.iso&tr=http%3A%2F%2Ftorrent.ubuntu.com%3A6969%2Fannounce

magnet: è la parte del link che ne contraddistingue il protocollo

?xt=urn:btih: è invece la parte che identifica la rete di utilizzo (Bit torrent)

7a8269d1801b203f96eefbd68cbcd68056f8cc84è l’informazione che contiene tutta l’impronta del torrent (hash)

Al termine di questa analisi copiate il magnet e condividetelo con chi volete. Vedrete che se avete un client attivo, solamente copiandolo vi chiederà di aggiungere il file all’elenco download.

Magnet Link non funzionano?

Il risultato sarà lo stesso indifferentemente se scegliete di utilizzare Google Chrome, Firefox, Internet Explorer o Safari. Comunque nel caso di click sul magnet non funzionante, vi basterà provare varie soluzioni. Identificato che programma state utilizzando e assicuratevi di

  • Utilizzare la versione più aggiornata. Ad esempio un uTorrent nelle ultime versioni non ci sono problemi.
  • Controllate che il magnet sia corretto
  • Provate a cambiare browser
  • Disinstallate il vostro programma e reinstallatelo
  • Provate a cambiare client. Passate ad un altro qualsiasi che al 100% funzionerà meglio.

 

Punteggio : 4 / 5 con 50 voti totali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *