Home Windows Xdccmule ,l’Emule veloce , guida e come funziona

Xdccmule ,l’Emule veloce , guida e come funziona

Xdccmule che strano programma!? Correva l’anno 2002 quando il signor Hendrik Breitkreuz decise di sviluppare Emule, partendo dal famoso Edonkey, da cui è nata l’omonima rete. Questo programma era davvero valido, specialmente per l’epoca , dato che permetteva di trovare e condividere tantissimi file, mediante un sistema di priorità delle code. Nel giro di pochissimo tempo si diffuse a macchia d’olio entrando nelle case di ciascuno di noi. Chi non ha mai sentito parlare di Emule?

Il noto mulo del web aveva però un limite. Spesso la velocità di download era (ed è tutt’ora così) relativamente bassa. Questo rendeva straziante o addirittura impossibile prelevare file di grandi dimensioni.

Nel 1995 Khaled Mardam-Bey crea mIRC, uno dei primi programmi peer to peer che permette di collegarsi a tantissimi server. I trasferimenti da tale applicativo sono molto rapidi ma il tutto ha anche uno svantaggio. Non è user friendly, dato che sia per accedere ai server che per collegarsi bisogna utilizzare comandi particolari.

Per questo motivo nasce XdccMule, un mix tra Emule e mIRC che prende i pregi di entrambi rendendolo un programma praticamente perfetto. Attualmente lo svantaggio principale è quello del fatto che è
poco noto ma gli utilizzatori comunque sono tantissimi.

Xdccmule : Come accedere alla lista dei server

Il primo passo da compiere è quello di collegarsi al sito web ufficiale e di effettuare il download. Tutte le versioni presenti sono comprensive dello script addon GlobalFind MultiNet, che permette di cercare in tutti i server, proprio come su Emule. La versione è ufficialmente supportata solo per Windows e se volete utilizzarla per Mac, avrete bisogno di un programma che emuli Windows.
Una volta scaricato ed estratto dallo zip, avviate mIRC.exe ed attendete l’apertura del programma. Vi ritroverete nella seguente schermata

XdccMule prima schermata di avvio
Prima finestra di avvio di XdccMule..nessuna paura cerchiamo di scoprire come funziona e come scaricare partendo da qui.

 

A questo punto ci sarà la necessità di collegarsi alla lista dei server che permettono di cercare i file. Potete digitare Alt + l  , oppure aprendola dalla terza icona da sinistra (per intenderci la figura di una lista con l’asterico sopra). Nella finestra che segue schiacciate su “Get List” per arrivare a questa finestra.

L’elenco dei canali di XdccMule. Pronti a collegarsi su ciascuno di loro?

I canali più famosi e con più utenti connessi solitamente sono i seguenti :

  • #INTERSECT
  • #100TB
  • #A-R-E-S
  • #DIMMER
  • #William&Carola
  • #Tilt
  • #Future_games

Per ciascuno di essi c’è una descrizione di massima riguardo la caratteristica del canale.Per entrare basta fare doppio click su di essi. Noterete che la barra laterale di sinistra ora presenterà anche i canali da voi scelti.

Come scaricare i file

Bene non rimane che avviare una ricerca di prova all’interno di tali canali. Per fare questo basta cliccare sulla barra di ricerca in alto, che è presente in tutto il programma. nella ricerca di esempio che abbiamo fatto per voi, cercheremo la parola “ita” all’interno di alcuni server.

XdccMule ricerca file e download
Manca davvero poco a prelevare i nostri file. Ecco i risultati di ricerca nei server in cui ci siamo appena collegati.

Clicchiamo infine su un risultato e se avete trovato il file che cercavate, fate doppio click su di esso. Si aprirà una finestra di download intuitiva con l’avanzamento del file, il percorso dove verrà salvato e la velocità di download, assieme ad altri dettagli sul file in ricezione.

Con questo termina la guida che vi ha permesso di scaricare un file mediante questa versione modificata di Emule. Non esiste però solo questa, noi abbiamo trattato anche la versione per Mac, Amule.

 

Punteggio : 4 / 5 con 5 voti totali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *